martedì 29 aprile 2008

DISCHI RICORDI STORY: 1958-1994

  • 1958-1962 - La nascita dalle Edizioni Ricordi e i primi passi: dalla Callas a Gaber
La Dischi Ricordi, una delle più note case discografiche italiane, con sede a Milano in via Berchet 2, è stata attiva dal 1958 al 1994, anno in cui è stata acquistata dalla multinazionale BMG, che ne ha inglobato il catalogo (pur lasciando, per le nuove incisioni o le ristampe in cd dei vecchi dischi Ricordi, il vecchio marchio).
La storia dell'etichetta inizia con l'idea di ampliare il settore della Ricordi, che fino a quel momento si era occupata solo di edizioni musicali, le storiche Edizioni Ricordi, e solo nel settore della musica classica. Fu di uno dei membri della famiglia, Nanni Ricordi, e di un suo collaboratore, Franco Crepax, questa iniziativa: il primo ottobre 1958 nasce ufficialmente la Dischi Ricordi S.p.A., azienda autonoma anche se di proprietà al 100% delle edizioni musicali.
Il primo disco, uscito nello stesso mese, fu un album di Maria Callas, quasi a ribadire una sorta di continuità con l'attività della casa editrice. Tuttavia, già nel mese di novembre vengono pubblicati i primi 45 giri di Giorgio Gaber.
In contemporanea viene deciso di trasformare i diciotto negozi di proprietà della casa editrice (che fino a quel momento vendevano per lo più spartiti e articoli musicali) anche in negozi di dischi, per poter promuovere le proprie incisioni. A Nanni Ricordi, infatti, viene questa idea proprio ascoltando nei locali di Milano alcuni nuovi autori e interpreti che stavano scrivendo canzoni che nessuno pubblicava, e, così, allora decide di farli incidere lui stesso, fondando una nuova casa discografica.
In breve tempo gli autori messi sotto contratto da Ricordi (oltre a Gaber, Gino Paoli, Ornella Vanoni, Umberto Bindi) iniziano ad avere successo, al punto che Nanni Ricordi decide di creare una sottoetichetta, la Tavola Rotonda, con l'obiettivo di lanciare esclusivamente nuovi autori, da mandare poi, in caso di successo, alla casa madre Ricordi: è così che incidono i primi dischi da solisti Sergio Endrigo e Enzo Jannacci.
Sempre in questi anni la Ricordi mette sotto contratto anche un gruppo storico come il Quartetto Cetra ed Emilio Pericoli; crea anche uno staff di arrangiatori impiegando Giampiero Boneschi e i due fratelli Gian Piero Reverberi e Gianfranco Reverberi che contribuiscono a creare un suono caratteristico per queste prime incisioni Ricordi.
  • 1963-1964: La crisi, l'abbandono di Nanni Ricordi, Crepax, Paoli ed Endrigo (alla Rca), l'arrivo di Micocci e il boom di Bobby Solo

Una prima crisi ha luogo nel 1963: Nanni Ricordi, per contrasti con le edizioni musicali (che erano
sempre le proprietarie dell'azienda) abbandona la Dischi Ricordi per diventare direttore artistico alla RCA Italiana, trasferendosi da Milano a Roma e portando via con sé artisti quali Paoli ed Endrigo; anche Crepax fa la stessa scelta, passando alla CGD - Compagnia Generale del Disco.
Ricordi è rimpiazzato da uno dei più capaci dirigenti della RCA Italiana, Vincenzo Micocci, che si trasferisce a Milano e rilancia l'etichetta, da un lato valorizzando interpreti del catalogo come la Vanoni o Milva, dall'altro scoprendo e lanciando un giovane cantante, Bobby Solo, che nel 1964 con "Una lacrima sul viso" supera il milione di copie vendute.

  • 1965-67: L'esplosione del beat e il lancio di Battisti

La crisi è superata in maniera definitiva grazie all'esplosione del beat, poiché la Ricordi ha l'intuito di mettere sotto contratto due gruppi come i Dik Dik e l'Equipe 84, che dominano le classifiche del 1966 rispettivamente con "Sognando la California" e "Io ho in mente te", e nel 1967, sotto la direzione artistica di Alessandro Colombini, grazie alla scoperta e al lancio di Lucio Battisti; Micocci ritorna a Roma, per fondare la Parade .
Negli stessi anni la Dischi Ricordi sigla accordi per la distribuzione in Italia di case discografiche estere, come la statunitense Vanguard (per cui incideva Joan Baez, consentendo così all'artista la pubblicazione di due dischi solo per il mercato italiano, come "Joan Baez in Italy" nel 1967 e "24 luglio 1970 all'Arena civica di Milano" nel 1970).

  • 1968-1980: Una nuova generazione di produttori e cantanti; la distribuzione e il "progressive"; la linea "Orizzonte"

Nel frattempo era cresciuta una nuova generazione di produttori che lavoravano per la Ricordi, come Alessandro Colombini che, dopo l'esperienza con la Numero Uno, ritorna a collaborare con la casa discografica Ricordi portando artisti come Edoardo Bennato e il Banco del Mutuo Soccorso. Con lo sviluppo del progressive negli anni '70 la Dischi Ricordi riesce ad essere all'avanguardia, sia lanciando un gruppo storico come il Banco del
Mutuo Soccorso o i Napoli Centrale, sia ottenendo la distribuzione esclusiva per l'Italia della Manticore, la casa discografica fondata da Emerson, Lake & Palmer, e della Island (per cui incidevano Cat Stevens, gli Amazing Blondel e poi, in seguito, Bob Marley).
Inoltre otteneva la distribuzione di piccole case discografiche come la Produttori Associati (della quale, al momento del fallimento, avrebbe rilevato il catalogo e i contratti di artisti come Fabrizio De André e gli Alunni del Sole), la Bla Bla (Franco Battiato) e la Carosello (Domenico Modugno, Giorgio Gaber e in seguito Vasco Rossi).
Tra gli artisti che negli anni '70 incidono per la Dischi Ricordi sono da ricordare anche Milva, Mia Martini, Franco Califano e, anche se per un solo LP, Patty Pravo. Nella seconda metà degli anni '70 lancia la serie "Orizzonte", dove sono ristampati, in serie economica e con veste grafica essenziale alcuni dei vecchi dischi del catalogo divenuti ormai introvabili: questa iniziativa sarà, in breve tempo, copiata da tutte le case discografiche concorrenti.

  • 1981-1994: Altre distribuzioni, la crisi di vendite e l'acquisto del catalogo da parte della Bmg

Nel 1981 ottiene la distribuzione della Lupus, casa discografica romana, e l'anno successivo della Heinz music, l'etichetta fondata da Antonello Venditti.
Con la crisi delle vendite discografiche della seconda metà degli anni '80 la Ricordi vede diminuire in maniera progressiva il proprio fatturato, fino all'acquisto operato, nel '94, dalla BMG: destino questo comune a quasi tutte le major italiane. L'esistenza della Ricordi arriva all'avvento e alla prima diffusione del formato cd in Italia (1986-94).

  • Il Catalogo

Il catalogo Ricordi è articolato: comprende 45 giri (con i classici 2 brani o con 4, extended play catalogato come 45 giri), extended play (catalogati come tali), 33 giri mono e stereo, 33 giri economici (serie economica anni '60 e serie "Orizzonte" - anni '70). La datazione si basa sull'etichetta del disco, o sul vinile o, infine, sulla copertina; qualora nessuno di questi elementi avesse una datazione, viene seguita la numerazione del catalogo; se esistenti, sono segnati oltre all'anno il mese e il giorno (quest'ultimo dato si trova, a volte, stampato sul vinile).
Per gli album, tutti i dischi pubblicati prima di "Stereoequipe" (Equipe 84) sono usciti in versione Mono: da questo LP in poi la Ricordi ha stampato i 33 giri in versione Stereo, e ciò è stato evidenziato nella catalogazione dall'aggiunta di una S iniziale. Le altre lettere della sigla del catalogo hanno il seguente significato: M=Microsolco R=Ricordi L=Leggera S (per i 45 giri)=Singoli E(RL)=Extended Play ORL=Orizzonte

La Dischi Ricordi è stata una delle prime case discografiche a pubblicare dischi a prezzo speciale; negli anni '60 essi sono caratterizzati dalle lettere di catalogazione MRP al posto di MRL (e in seguito, con l'avvento dei dischi stereofonici, SMRP), spesso si tratta di ristampe di vecchi album (ad esempio il primo di Giorgio Gaber) o di raccolte di 45 giri.
Negli anni '70 invece viene creata una serie apposita, chiamata Orizzonte (numerazione ORL) che, in pochi casi (Fabrizio De André in concerto - Arrangiamenti PFM Vol. 2° o Nuove registrazioni di Enzo Jannacci), pubblica anche dischi nuovi a prezzo speciale.

I primi EP pubblicati dalla Ricordi a fine anni '50 girano a 45 giri e hanno la numerazione di catalogo che segue quella dei 45 giri (con la sola sostituzione della E al posto della S), per cui sono elencati con i 45 giri; gli EP con la loro catalogazione autonoma, sono elencati a parte.

Il catalogo Ricordi è qui listato per periodi (decadi): anni '50 (45gg, EP, 33gg) , '60 (45gg, 33gg), '70 (45gg, 33gg), '80 (45gg, 33gg) e '9o (45gg, 33gg).

  • EXTENDED PLAY ('50)

Numero di catalogo Anno Interprete Titolo

  • ERL 127 1959 I Cavalieri I Cavalieri vol. 1
  • ERL 129 1959 Giorgio Gaber Priscilla
  • ERL 158 1959 I Due Corsari I Due Corsari

  • 45 GIRI ( E 45 GIRI-EXTENDED PLAY 4 TITOLI) ('50)

Numero di catalogo Anno Interprete Titoli

  • ERL 10.009 1958 Giorgio Gaber Ciao ti dirò/Da te era bello restar/Love Me Forever/Be bop a lula
  • SRL 10.010 1958 Giorgio Gaber Ciao ti dirò/Da te era bello restar (stesse versioni di ERL 10.009)
  • SRL 10.011 1958 Giorgio Gaber Be bop a lula/Love me forever (stesse versioni di ERL 10.009)
  • ERL 10.015 1959 Giorgio Gaber The Hula Hoop Song/When/Oh bella bambina/Un po' di luna
  • SRL 10.016 1959 Giorgio Gaber The Hula Hoop Song/When
  • SRL 10.017 1959 Giorgio Gaber Oh bella bambina/Un po' di luna
  • SRL 10.023 1959 Giorgio Gaber Nairobi/Buonanotte tesoro
  • SRL 10.024 1959 Giorgio Gaber Non dimenticar le mie parole/Dimmi chi sei
  • SRL 10.028 1959 Emilio Pericoli Vedo te...sogno te.../Ti prego amore SRL 10.031 24 marzo 1959 I Cavalieri Mai/Giurami tu
  • SRL 10.032 24 marzo 1959 I Cavalieri Mi chiedi solo amore/Senza Parole/Too close to me SRL 10.034 1959 I Due Corsari 24 ore/Ehi! Stella
  • SRL 10.036 1959 Giorgio Gaber Priscilla/Rhum e juke box
  • SRL 10.037 1959 Giorgio Gaber Venus/Dream big
  • SRL 10.040 29 aprile 1959 Giorgio Gaber Sea Cruise/Save My Soul
  • SRL 10.044 17 giugno 1959 Gigi Mai Amore/Non so ancora
  • SRL 10.045 17 giugno 1959 Gigi Mai Vorrei sapere perché/Ieri
  • SRL 10.055 1959 I Due Corsari Birra/Perché non con me
  • SRL 10.069 1959 I Due Corsari Corsari scozzesi/Una fiaba
  • SRL 10.093 1959 I Due Corsari Tintarella di luna/Zitto prego

  • 45 GIRI ('60)

Numero di catalogo Anno Interprete Titolo

  • SRL 10.102 1960 Umberto Bindi E' vero/Luna nuova sul Fuji-Yama
  • SRL 10.110 20 febbraio 1960 I Due Corsari Teddy girl/Dormi piccino
  • SRL 10.122 1960 Dick Ventuno Quando/Sempre la stessa storia
  • SRL 10.135 11 maggio 1960 I Due Corsari Una fetta di limone/Il cane e la stella
  • SRL 10.148 marzo 1960 Luigi Tenco Il mio regno/I miei giorni perduti
  • SRL 10.164 1960 Giorgio Gaber Bella/T'amo così
  • SRL 10.177 1961 Gino Paoli Un uomo vivo/In un caffè
  • SRL 10.178 1961 Giorgio Gaber Benzina e cerini/La conchiglia
  • SRL 10.182 marzo 1961 Luigi Tenco Quando/Triste sera
  • SRL 10.187 8 maggio 1961 Luigi Tenco Una vita inutile/Ti ricorderai
  • SRL 10.197 1961 Gino Paoli Senza fine/Gli innamorati sono sempre soli
  • SRL 10.202 1961 Armando Romeo Un filo/Polvere di niente SRL 10.211 luglio 1961 Luigi Tenco Ti ricorderai/Quando
  • SRL 10.214 3 ottobre 1961 Luigi Tenco Ti ricorderai/Se qualcuno ti dirà
  • SRL 10.217 1961 Ornella Vanoni Cercami/Il grido SRL 10.221 1961 Luigi Tenco In qualche parte del mondo/Senza Parole/Too close to me
  • SRL 10.222 1 dicembre 1961 Enzo Jannacci Il cane con i capelli/Gheru Gheru SRL 10.230 25 gennaio 1962 Luigi Tenco La mia geisha/Come le altre/Toi
  • SRL 10.260 1962 Gino Paoli Devi sapere/Non andare via
  • SRL 10.262 1962 Alberto Testa Chiaro di luna a Paullo/Due
  • SRL 10.271 10 settembre 1962 Luigi Tenco La ballata dell'eroe/Quello che conta/Tra tanta gente
  • SRL 10.290 17 novembre 1962 Luigi Tenco Mi sono innamorato di te/Angela
  • SRL 10.292 24 novembre 1962 Luigi Tenco Quando/Il mio regno
  • SRL 10.297 1962 Maria Monti Formica e teak/Me disen madison
  • SRL 10.307 3 dicembre 1962 Dario Fo Su cantiam/Stringimi forte i polsi
  • SRL 10.310 1963 Emilio Pericoli Uno per tutte/Sull'acqua
  • SRL 10.311 1963 Joe Sentieri Quando ci si vuol bene… (come noi)/Fermate il mondo
  • SRL 10.319 10 settembre 1963 Luigi Tenco Io sì/Una brava ragazza
  • SRL 10.325 1963 Ornella Vanoni Mario/Coccodrillo SRL 10.338 1964 Bobby Solo Una lacrima sul viso/Non ne posso più
  • SRL 10.339 1964 Ornella Vanoni Siamo pagliacci/Domani ti sposi
  • SRL 10.345 1964 Ornella Vanoni Poco sole/I giorni dell'amore
  • SRL 10.349 1964 Lando e Luca Io l'amo più di te/Ti fai tanto desiderare
  • SRL 10.363 1964 Maria Monti La balilla (con Giorgio Gaber)/Un bicchiere di dalmato
  • SRL 10.365 1964 Ornella Vanoni Abbracciami forte/Non voglio più
  • SRL 10.366 1965 Bobby Solo Se piangi, se ridi/Sarò un illuso
  • SRL 10.375 1965 Enzo Jannacci L'ombrello di mio fratello/Passaggio a livello
  • SRL 10.390 1965 Dik Dik 1-2-3/Se rimani con me
  • SRL 10.392 1965 Giannetto e gli Etruschi Quando eri una ragazza di campagna/Avere o non avere?
  • SRL 10.393 1965 I Faraoni Lupo mannaro/Solo sarò
  • SRL 10.395 1965 Mary Di Pietro Evviva la felicità/Un giorno o l'altro tu piangerai
  • SRL 10.402 Ottobre 1965 Marina Insegnami ad amare/Bastian contrario
  • SRL 10.409 1966 I Quelli Via con il vento/Ora piangi
  • SRL 10.417 1966 Ornella Vanoni Questo è il momento/Tutta la gente del mondo
  • SRL 10.418 1966 Equipe 84 Io ho in mente te/Resta
  • SRL 10.422 1966 Ricky Gianco Oggi/Credi che
  • SRL 10.425 1966 Dik Dik Sognando la California/Dolce di giorno
  • SRL 10.429 1966 I Satelliti Perché non scegli me/La vita è come un giorno
  • SRL 10.431 1966 Milva Voi non sapete/Perché io?
  • SRL 10.434 1966 Rosy Il tuo amore mi salverà/Da oggi ho deciso te
  • SRL 10.438 1966 Equipe 84 Bang bang/Auschwitz
  • SRL 10.442 1966 I Satelliti Barababa-ba/Quando sei con me
  • SRL 10.443 1966 I Quelli Una bambolina che fa no no no/Non ci sarò
  • SRL 10.444 1966 Dik Dik Il mondo è con noi/Se io fossi un falegname
  • SRL 10.445 1966 Amedeo Minghi Alla fine/Ma per fortuna
  • SRL 10.446 1967 Milva Little man/Parigi sorride
  • SRL 10.448 1967 Mino Reitano Non prego per me/Io farò la mia parte
  • SRL 10.451 1967 I Ribelli Pugni chiusi/La follia
  • SRL 10.452 1967 Equipe 84 29 settembre/E' dall'amore che nasce l'uomo
  • SRL 10.453 1967 Ricky Gianco Un altro paese/Come una donna
  • SRL 10.455 1967 I Satelliti Mondo mio/Che ore sono
  • SRL 10.458 1967 Cristina Gajoni e I Grilli L'ultimo re/E' la storia di uno che
  • SRL 10.459 1967 I Quelli Per vivere insieme/La ragazza ta ta ta
  • SRL 10.461 1967 La Ragazza 77 Il beat cos'è?/la strada è lunga
  • SRL 10.462 1967 Milva Dipingi un mondo per me/Io non so cos'è
  • SRL 10.464 1967 Dik Dik Senza luce/Guardo te e vedo mio figlio
  • SRL 10.468 1967 Wilma Goich Se stasera sono qui/L'ora dell'uscita
  • SRL 10.469 1967 Bobby Solo Come sempre/Quando avevo sedici anni
  • SRL 10.470 1967 I Ribelli Chi mi aiuterà/Un giorno se ne va
  • SRL 10.474 1967 Ricky Gianco L'ora dell'amore/i fiori nella valle
  • SRL 10.482 1967 I Soliti Ignoti Un piccolo aiuto dagli amici/Cerchi solo amore
  • SRL 10.485 1968 Gian Pieretti In un campo di fiori/Mao Mao
  • SRL 10.487 1968 Bobby Solo Siesta/A presto, ciao... ti amo
  • SRL 10.490 1968 Milva Canzone/La luna
  • SRL 10.493 1968 Gian Pieretti Felicità felicità/Bla bla bla
  • SRL 10.495 1968 Lucio Battisti (sul lato A)/Dik Dik (sul lato B) Prigioniero del mondo/Il vento
  • SRL 10.496 1968 La Ragazza 77 Il paradiso della vita/
  • SRL 10.499 1968 Dik Dik Il vento/L'eschimese
  • SRL 10.501 1968 Milva Quando sali de Cuba/M'ama non m'ama
  • SRL 10.504 1968 Mani pesanti Un dio al neon/A proposito dell'amore
  • SRL 10.505 1968 Bobby Solo Una granita di limone/Vaya con Dios
  • SRL 10.506 1968 I Ribelli Come sempre/Nel sole, nel vento, nel sorriso e nel pianto
  • SRL 10.507 1968 El Supremo Brass Band Delilah/Oh capitan (c'è un uomo in mezzo al mare
  • SRL 10.509 1968 Nessuno e I Soliti Ignoti Come una caramella/Johnson
  • SRL 10.511 1968 Antonella Davvero davvero/Fantolina
  • SRL 10.512 1968 Ricky Gianco I miei pensieri/Un aquilone
  • SRL 10.516 1969 Gian Pieretti Lei/Canta ragazzo, canta
  • SRL 10.518 1969 Wilma Goich Le formiche/
  • SRL 10.519 1969 Franco Say L'amore verde/Non cambia niente
  • SRL 10.521 Febbraio 1969 Milva Un sorriso/
  • SRL 10.527 Febbraio 1969 Bobby Solo Zingara/Piccola ragazza triste
  • SRL 10.528 Febbraio 1969 Rita Pavone Zucchero/
  • SRL 10.530 Febbraio 1969 Wilma Goich Baci baci baci/
  • SRL 10.531 1969 Dik Dik Zucchero/Piccola arancia
  • SRL 10.533 marzo 1969 I Punti Cardinali Lia/Tienimi
  • SRL 10.535 marzo 1969 Franco Say C'è questo sole che.../Il ricco e il povero
  • SRL 10.536 Marzo 1969 Mino & Sergio Il cinema/Le stagioni del nostro amore
  • SRL 10.537 Marzo 1969 Gian Pieretti Celeste/Hei tu, arrangiati un po'
  • SRL 10.540 Aprile 1969 Dik Dik Il primo giorno di primavera/Nuvola bianca
  • SRL 10.541 1969 Milva Primo amore/Quella rosa
  • SRL 10.546 1969 Pascal Amore siciliano/Se fossi un angelo
  • SRL 10.547 1969 Maurizio Vandelli Perdona bambina/Amo lei
  • SRL 10.551 1969 Oscar La vecchia casa/Cioccolata
  • SRL 10.552 giugno 1969 Ambra Borelli Mela acerba/La mosca bianca
  • SRL 10.554 1969 Milva Diego Cao/Nel buio/Juana (disco tris)
  • SRL 10.561 1969 Franco Say Sayonara/Verranno i giorni
  • SRL 10.562 1969 Milva Se piangere dovrò/Aveva un cuore grande
  • SRL 10.565 novembre 1969 Dik Dik Primavera primavera/Sogni proibiti

2 commenti:

Anonimo ha detto...

Almeno scrivilo che l'hai copiato dalla pagina fatta da Vito Vita (cioè da me) su wikipedia.....tant'è che mancano i vari aggiornamenti sul catalogo.

Adriano - Blogmaster VINCENT ha detto...

Vito, ognuno fa la sua ricerca ed attinge a fonti varie, a cominciare dai dischi stessi che recano sulla copertina l'interprete, i titoli, il numero di catalogo e l'etichetta discografica... tu da dove hai attinto i tuoi dati ed informazioni, visto anche che ti aggiri sul web per i siti musicali come è questo blog? Wikipedia è un'enciclopedia informativa pubblica e 'a rischio', nel senso che stà ad ognuno valutare l'attendibilità di voci che non hanno una garanzia certificata, trattandosi di una compilazione fatta da persone, magari appassionate e ricercatrici, fans, ecc. ma da vedersi quanto attendibili nel loro lavoro di ricerca. Dove, per l'esattezza, avrei dovuto reperire il tuo nome quale curatore della voce? Non sono riuscito a rintracciarlo. Vorrei, però, dirti 2 cose: 1) io i miei post li lavoro sempre e ci metto del mio, personalizzandoli e rendendoli originali con creatività, così come accade ad ogni ricerca che si rispetti, sia fatta su libri, su dischi o su altre fonti a disposizione anche tua (tu le citi le tue fonti, e tutte?); 2) non sei l'unico in assoluto ad occuparsi di una ricostruzione di un catalogo, nel caso quello della Dischi Ricordi. Io, inoltre, ne ho ricostruiti ben di più di uno, quello per il quale mi hai scritto. Ognuno fa la sua ricerca approdando a risultati dove talora manca qualcosa e tal'altra c'è di più rispetto alla ricerca di qualcun altro...tanto che è proprio in tale differenza la originalità! Ma da qui a rivendicare che la tua ricerca sia esclusiva fonte primaria e 'non copiata o non presa' da nulla e da nessuno (libro, disco, sito, ecc. ...)...ce ne stà ancora, o no?
Un patrimonio di dati messi così da te a disposizione dei navigatori di internet, non pensavo potesse suscitare una simile reazione non appena condiviso in nome della passione per la musica.
Spero che tu ritorni a leggere la mia risposta, non sapendo proprio come reperirti direttamente, forse per mia ignoranza.

VIDEO - Eva CASSIDY - Israel "IZ" KAMAKAWIWO'OLE - Over The Rainbow/What A Wonderful World (Medley)

Loading...